Martedì, 14 Aprile 2009 22:00

Il Collegio Nazionale

UFFICIO DI PRESIDENZA
Via Ravegnana n. 120 - 47100 FORLI'
Tel. 0543 / 720.908 - fax 0543 / 795.263
Sito Web: http://www.agrotecnici.it 
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Sede legale c/o il Ministero della Giustizia
Via Arenula, 71 - 00186 ROMA
Tel. 06 / 6889.7515



Presidente
Agr. Roberto ORLANDI
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Vicepresidente
Agr. Lorenzo GALLO
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Segretario
Agr. Mario FASSOLA
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Consiglieri
Agr. Fabrizio BUCCHI
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Agr. Vincenzo CAGNAZZO
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Agr. Ezio CASALI
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Agr. Ugo FALQUI 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Agr. Gerardo FASOLO 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Agr. Attilio IACCARINO
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Agr. Giovanni INGHISCIANO 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Agr. Valentino LAITI
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Agr. Federico MINOTTO 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Agr. Giuseppe RECCHIA
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


COMPETENZE

Il Collegio Nazionale degli Agrotecnici esercita una molteplicità di funzioni che gli sono conferite dall'ordinamento professionale o da altre leggi, in particolare (art.4 della legge 6 giugno 1986, n. 251, così come sostituito dall'art. 4 della Legge 5 marzo 1991, n. 91):
a) esprime, quando richiesto dai Ministeri interessati o dal Parlamento, il proprio parere sui progetti di legge e di regolamento che interessano la professione;
b) vigila sul regolare funzionamento dei Collegi locali degli Agrotecnici coordinandone l'attività anche tramite l'adozione di specifiche direttive;
c) determina i principi deontologici da osservarsi nell'esercizio della professione;
d) delibera i regolamenti relativi al proprio funzionamento;
e) designa i propri rappresentanti in commissioni, enti ed organizzazioni nazionali ed internazionali
f) rappresenta la professione nelle manifestazioni di carattere nazionale ed internazionale;
g) determina la misura del contributo annuo da corrispondersi, da parte degli iscritti negli Albi, nei limiti necessari a garantire il proprio funzionamento;
h) determina la misura massima dei contributi annui e delle tasse da corrispondersi, da parte degli iscritti negli Albi, per il funzionamento dei Collegi provinciali;
i) decide in via amministrativa sui ricorsi ovvero delle deliberazioni dei Collegi locali in materia di iscrizione, cancellazione o reiscrizione nell'Albo sui ricorsi in materia disciplinare ed in materia elettorale;
l) propone la costituzione di nuovi Collegi ed esprime il proprio parere nei casi di fusione di Collegi;
m) esprime il proprio parere sulla scioglimento dei Consigli dei Collegi locali e segnala al Ministero di Grazia e Giustizia una terna di nomi fra cui nominare un commissario straordinario;
n) promuove e coordina con associazioni le iniziative tese all'aggiornamento ad al perfezionamento tecnico e culturale degli iscritti negli Albi;
o) cura e promuove relazioni con associazioni ed enti professionali stranieri;
e inoltre, propone al Ministero di Grazia e Giustizia la tariffa degli onorari costituenti minimo e massimo inderogabili e le indennità ai liberi professionisti Agrotecnici per le prestazioni professionali da loro rese.

 

Pubblicato in Struttura Nazionale

Si segnala ai candidati agli esami di abilitazione che il Collegio Nazionale degli Agrotecnici e degli Agrotecnici laureati ha reso disponibili on-line, in un'apposita sezione del sito www.agrotecnici.it, le dispense dei Corsi di preparazione agli esami.

Pubblicato in Pratica Professionale

Firma Convenzione ABI - Collegio Naz. Agrotecnici - Presidente R. OrlandiIl 25 novembre scorso, durante la seconda giornata della convention ABI (Associazione Bancaria Italiana) "Credito al Credito. Il mercato del credito tra sviluppo economico ed equità sociale" svoltasi a Roma dal 24 al 26 novembre, il Presidente del Collegio Nazionale degli Agrotecnici e degli Agrotecnici laureati Roberto Orlandi ha posto la firma in calce al protocollo d’intesa sulle “Linee guida ABI per la valutazione degli immobili in garanzia delle esposizioni creditizie”, che detta i requisiti per aumentare certezza e trasparenza del mercato immobiliare.

La categoria degli Agrotecnici e degli Agrotecnici laureati, con l'emanazione del D.M. 27 aprile 2005 è stata ritenuta idonea al rilascio dei certificati di prevenzione incendi per le attività indicate nella Tabella allegata al D.M. 16.2.1982 - Prevenzione incendi,

Pubblicato in Prevenzione Incendi
Mercoledì, 18 Novembre 2009 17:21

PEC - Posta Elettronica certificata

Com’è noto l’art. 16 del decreto-legge 29.11.2008 n. 185 (poi convertito legge n. 2/2009) prevede che entro il 29 novembre 2009 tutti i liberi professionisti iscritti negli Albi sono obbligati a dotarsi di una casella PEC.

Pubblicato in Posta certificata

E' in vigore dall'1 gennaio 2009 il nuovo Regolamento della Cassa di Previdenza ENPAIA, lo hanno reso noto i Consiglieri della Cassa di Previdenza Agr. Domenico Rauseo e Agr. Angela Antonia Morrone.

Pubblicato in ENPAIA

RiciclaggioL'Antitrust giudica illegittimo il comportamento dei segretari degli Albi dei Gestori Ambientali che rigettano le Domande di iscrizione degli Agrotecnici e degli Agrotecnici laureati.

Con il D. Lgs. n. 152/2006 (Testo Unico Ambientale) è stato istituito l’Albo Nazionale delle imprese che effettuano la gestione dei rifiuti ed istituiti in ogni Provincia gli Albi dei Gestori Ambientali, ai quali debbono obbligatoriamente iscriversi gli operatori che, fra gli altri, hanno necessità di smaltire in via abituale i rifiuti vegetali.

Logo SIANUna Convenzione è stata stipulata, in data 23 luglio 2009, fra il Collegio Nazionale degli Agrotecnici e degli Agrotecnici laureati e l'AGEA - Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura.

Pubblicato in AGEA - SIAN